Venetian tips

Settore turistico scelto e motivazione della scelta:

Venetian tips nasce dalla voglia di raccontare il proprio territorio. Pertanto, la vera protagonista sarà la Regione Veneto, piena di luoghi magnifici da visitare e “assaggiare”.
Venetian tips si propone, pertanto, di suggerire percorsi turistico-enogastronomici attraverso un sito internet e un’app per smartphone e tablet, che fornisca ai turisti tutte le informazioni necessarie per vivere una customer experience a 360 gradi.

Area:

L’obiettivo di Venetian tips è quello di valorizzare le risorse locali: i sapori e l’enogastronomia, le tradizioni delle feste popolari e delle rievocazioni storiche, le bellezze naturalistiche ed il patrimonio artistico. Quindi, Venetian tips attraverso la propria app e il sito internet intende proporre una modalità diversa e innovativa di organizzazione del proprio viaggio.

Descrizione dell’idea-progetto:

Il cuore del sito e dell’app di Venetian tips consisterà in una mappa interattiva: un semplice zoom e click sull’area di interesse permetterà di accedere a varie sezioni specifiche:

  • Bellezze artistiche;
  • Delizie del territorio (verranno inseriti e descritti piatti e prodotti tipici food&wine);
  • Dove mangiare (saranno indicate e selezionate soltanto alcune osterie ed enoteche nelle quali vengono proposti esclusivamente piatti e vini del territorio);
  • News ed eventi (come sagre e rievocazioni storiche);
  • Venetian secret (una sezione contenente curiosità come miti e/o leggende legate al territorio);
  • Your venetian travel.
    In riferimento a quest’ultima opzione, sia l’app che il sito permettono di creare un account personale, attraverso la registrazione tramite il proprio indirizzo di posta elettronica. L’account permetterà di salvare elementi come, per esempio, le specialità gastronomiche che il turista apprezzerà maggiormente nelle osterie ed enoteche affiliate. In questo modo, l’utente potrà poi essere “guidato” in base alle preferenze espresse in precedenza. Grazie a questo prezioso supporto, si potranno organizzare degli itinerari a seconda dei propri interessi. Ciò costituisce un elemento di personalizzazione che faciliterà notevolmente il turista nella scoperta del territorio veneto. Infatti, nella sezione “Your venetian travel” il turista potrà crearsi un vero e proprio calendario di viaggio inserendo gli elementi di interesse dalle altre sezioni presenti.
    Il sito, rispetto all’app, avrà una sezione aggiuntiva, nella quale saranno intervistati personaggi importanti del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport e dell’economia tutti aventi un comune denominatore: essere veneti. In quest’ottica, si vuole anche dare visibilità non solo al territorio ma anche alle persone che hanno contribuito a portare il nome della Regione Veneto in alto in vari e diversi ambiti. La sezione si intitolerà: Venetian people.
    Inoltre, nella schermata principale del sito e dell’app, al di sotto della mappa interattiva verranno inserite le schermate dei social: Facebook, Instagram, Twitter e YouTube di Venetian tips. La sezione prenderà il nome di #TRAVELLIKEALOCAL, ovvero l’hashtag che sarà il fulcro della campagna di comunicazione.

Fattibilità e/o innovazione dell’idea-progetto:

Venetian tips intende posizionarsi come una scelta innovativa e di qualità.
Si rileva che oggigiorno esistono app di ogni genere ma, nell’ambito degli itinerari turistici, sono ancora poco sviluppate e molto spesso di scarsa qualità.
In questo senso, Venetian tips vuole porsi come scelta interattiva, affidabile e con contenuti e indicazioni studiate per far comprendere al turista, in modo semplice ed immediato, le particolarità culturali, naturali ed enogastronomiche offerte dal territorio.

In cosa si differenzia Venetian tips?
In primo luogo, l’app come “guida” per i turisti si differenzia rispetto ad altri portali, che nella maggior parte dei casi propongono semplicemente luoghi di pernottamento, ristoranti, musei, luoghi da visitare senza, tuttavia, avere un comune denominatore: aiutare l’utente nella scoperta del territorio.

In secondo luogo, Venetian tips si pone come scelta sicura e di qualità tramite il collegamento con gli uffici turistici territoriali, i quali rappresentano un punto di riferimento per i turisti nella scelta dei luoghi da visitare.

Comunque, il Veneto rappresenta la ‘locomotiva’ del turismo in Italia, con numeri che la pongono saldamento al primo posto rispetto alle altre regioni del Paese, sia per arrivi che per pernottamenti. Tuttavia, proprio per questo non bisogna fermarsi ma anzi, come ha affermato l’assessore regionale al Turismo, Federico Caner, “Bisogna stare attenti a non considerare i primati come la normalità, anche perché il turismo non è una scienza esatta, ma un insieme di tante componenti, in cui i mutamenti sociali, economici e politici e i cambiamenti climatici incidono moltissimo. Bisogna essere sempre preparati a questa sfida, continuare a lavorare, innovare e creare qualcosa di nuovo”.
Si sottolinea, in aggiunta, il fatto che il settore del turismo, prima di altri, ha subito i profondi cambiamenti generati dal digitale: il turista è sempre più attivo “digitalmente” e, quindi, per l’operatore turistico risulta fondamentale essere online. Il trend è inarrestabile e in un contesto come quello Veneto, ricco di operatori turistici di piccole e medie dimensioni, risulta indispensabile avviare strategie e politiche di sistema.

In quest’ottica, Venetian tips mira a far scoprire il territorio regionale in toto, mettendo in risalto le bellezze del Veneto attraverso un supporto digitale che vada incontro alle esigenze del “turista attivo digitale”.

Progetto di Greta Serpelloni