” Attraverso le asperità sino alle stelle” – mese di astronomia e scienze esatte

Settore turistico scelto e motivazione della scelta:

Astronomia, fisica, scienze esatte, storia dello spazio, Agriturismo, musei tecnici, storia della scoperta scientifica in Italia, attività internazionale, osservatorio, cooperazione con il Planetario e l’Osservatorio in Italia e Russia.

Area:

  1. Organizzare un mese di astronomia e scienze tecniche in Italia,
  2. Organizzare la campagna pubblicitaria nel Planetario di Mosca e la campagna pubblicitaria nel Museo della cosmonautica a Mosca,
  3. Sviluppare un progetto educativo comune per i bambini, tra Italia e Russia
  4. Creare un nuovo cluster di turisti

Descrizione dell’idea-progetto:

Sappiamo tutti che L’Italia è un paese di Sole, Mare, paese del cibo più gustoso del mondo, e di sicuro – paese del Miglior Vino. Italia-è un paese dei monumenti dell’architettura.  Milioni di turisti ogni giorno arrivano per godere ancora una volta la bellezza Dell’Italia o per avere la prima esperienza di visitare il paese. Se chiedete ai turisti di altri paesi che cosa significa L’Italia per loro? Vi verrà detto: natura,cultura, architettura, Opera, cibo, e etc. Ma non molte persone risponderanno: L’Italia per me: è un paese di scoperte innovative in astronomia, fisica, medicina e altre scienze. Per me è difficile immaginare cosa sarebbe successo con il nostro mondo , con la nostra conoscenza dell’astronomia e delle scienze esatte e fino a che punto ci spingeremmo nello spazio, se non avessimo il genio scienziato, come Galileo Galilei, Giordano Bruno, Leonardo Da Vinci e altri. Sono sempre stata ammirata la flessibilità della mente, aperta alle nuove idee, all’eroismo e al coraggio degli scienziati e degli ingegneri italiani.  Dal mio punto di vista L’Italia dovrebbe essere famosa non solo per la ricchezza di risorse naturali e culturali, assolutamente splendida, ma l’Italia dovrebbe essere famosa anche come un paese di alto patrimonio intellettuale. Questo potrebbe portare un nuovo gruppo di turisti-che verranno a esplorare l’astronomia, visiterà i musei tecnici, in Italia. Sarà sviluppato per l’organizzazione di nuovi particolari programmi di turismo che sarà finalizzato alla conoscenza dell’astronomia, i turisti saranno più propensi a visitare più spesso i più grandi città, come Milano (Osservatorio astronomico di Brera), Roma, Padova, Firenze, Verona, Torino, ma anche visitare i piccoli, non luoghi turistici come Merate, (Brianza, dove è basata l’Osservatorio Astronomico di Merate, San Giovanni Persiceto, Campo Imperatore, in Abruzzo. Ciò che aiuterà le piccole regioni a svilupparsi economicamente.  Noto, che gli osservatori sono situati nella zona aperta, generalmente in zona ecologicamente pulita, con una vista mozzafiato.  Questo darà l’opportunità di sviluppare l’Agroturismo, possibile affinare il territorio, costruire nuovi parchi divertimenti e centri commerciali. I turisti saranno attratti e nuove esperienze di vita – osservando il cielo stellato, studiando la storia delle scoperte nello spazio, ingegneria, così come visitando le riserve naturali e luoghi veramente selvaggi.Lo sviluppo del turismo intellettuale e di ricerca darà l’opportunità di coinvolgere ingegneri scienziati famosi e darà l’opportunità di sviluppare una carriera di specialisti novizi nel settore dell’astronomia, della fisica. Ciò contribuirà a risolvere il problema della migrazione dei giovani scienziati all’estero. Ci sarà un nuovo flusso di turisti che hanno bisogno di «cibo intellettuale» per la mente, che aprirà le opportunità per il finanziamento supplementare del turismo.  E credo che svilupperà la cooperazione con altri paesi.
Il meccanismo di attuazione delle idee:
1)Organizzare un mese di astronomia e scienze tecniche in Italia (per fare Prezzi speciali per quel periodo per l’ingresso, 2)Organizzare la campagna pubblicitaria nel Planetario di Mosca http://www.planetarium-moscow.ru/en/ – installare poster informativi all’interno dell’edificio sul mese dell’astronomia in Italia o in città, al termine di ogni tour nelle guide planetario fornire informazioni sul progetto – un mese di astronomia in Italia, ho controllato con amici-guide, questo è possibile. Nel Planetario di Mosca hanno già trascorso le giornate di Galileo Galilei, 3) Organizzazione della cooperazione con il centro educativo del planetario http://www.planetarium-moscow.ru/education/ – sviluppare un progetto educativo comune per i bambini, tra Italia e Russia, per offrirlo a Mosca e Padova sulla base di un planetario dell’Università di Padova e Mosca, 4) Organizzare la campagna pubblicitaria nel Museo della cosmonautica a Mosca http://www.kosmo-museum.ru/?locale=en- installare poster informativi all’interno dell’edificio sul mese dell’astronomia in Italia o in città, al termine di ogni tour nelle guide planetario fornire informazioni sul progetto – un mese di astronomia in Italia, 5) Creare la prima organizzazione internazionale della gioventù per il mantenimento delle relazioni tra i paesi per discutere di astronomia, scienze tecniche e turismo tra i giovani – futuri scienziati e imprenditori saranno in grado di condividere idee di progetti di ricerca e di business. Nuovi progetti internazionali potrebbero rafforzare le economie dei paesi , 6)Portare un nuovo gruppo di turisti-che verranno a esplorare l’astronomia, visiterà i musei tecnici, in Italia. Sarà sviluppato per l’organizzazione di nuovi particolari programmi di turismo che sarà finalizzato alla conoscenza dell’astronomia, i turisti saranno più propensi a visitare più spesso i più grandi città, anche visitare i piccoli, non luoghi turistici. Questo darà l’opportunità di sviluppare l’Agroturismo.

Fattibilità e/o innovazione dell’idea-progetto:

Sappiamo tutti che L’Italia è un paese di Sole, Mare, paese del cibo più gustoso del mondo, e di sicuro – paese del Miglior Vino. Italia-è un paese dei monumenti dell’architettura. Milioni di turisti ogni giorno arrivano per godere ancora una volta la bellezza Dell’Italia o per avere la prima esperienza di visitare il paese. Se chiedete ai turisti di altri paesi che cosa significa L’Italia per loro? Vi verrà detto: natura,cultura, architettura, Opera, cibo, e etc. Ma non molte persone risponderanno: L’Italia per me: è un paese di scoperte innovative in astronomia, fisica, medicina e altre scienze. Per me è difficile immaginare cosa sarebbe successo con il nostro mondo , con la nostra conoscenza dell’astronomia e delle scienze esatte e fino a che punto ci spingeremmo nello spazio, se non avessimo il genio scienziato, come Galileo Galilei, Giordano Bruno, Leonardo Da Vinci e altri. Sono sempre stata ammirata la flessibilità della mente, aperta alle nuove idee, all’eroismo e al coraggio degli scienziati e degli ingegneri italiani. Dal mio punto di vista L’Italia dovrebbe essere famosa non solo per la ricchezza di risorse naturali e culturali, assolutamente splendida, ma l’Italia dovrebbe essere famosa anche come un paese di alto patrimonio intellettuale. Questo potrebbe portare un nuovo gruppo di turisti-che verranno a esplorare l’astronomia, visiterà i musei tecnici, in Italia. Sarà sviluppato per l’organizzazione di nuovi particolari programmi di turismo che sarà finalizzato alla conoscenza dell’astronomia, i turisti saranno più propensi a visitare più spesso i più grandi città, come Milano (Osservatorio astronomico di Brera), Roma, Padova, Firenze, Verona, Torino, ma anche visitare i piccoli, non luoghi turistici come Merate, (Brianza, dove è basata l’Osservatorio Astronomico di Merate, San Giovanni Persiceto, Campo Imperatore , in Abruzzo. Ciò che aiuterà le piccole regioni a svilupparsi economicamente. Noto, che gli osservatori sono situati nella zona aperta, generalmente in zona ecologicamente pulita, con una vista mozzafiato. Questo darà l’opportunità di sviluppare l’Agroturismo, possibile affinare il territorio, costruire nuovi parchi divertimenti e centri commerciali. I turisti saranno attratti e nuove esperienze di vita – osservando il cielo stellato, studiando la storia delle scoperte nello spazio, ingegneria, così come visitando le riserve naturali e luoghi veramente selvaggi. Lo sviluppo del turismo intellettuale e di ricerca darà l’opportunità di coinvolgere ingegneri scienziati famosi e darà l’opportunità di sviluppare una carriera di specialisti novizi nel settore dell’astronomia, della fisica. Ciò contribuirà a risolvere il problema della migrazione dei giovani scienziati all’estero. Ci sarà un nuovo flusso di turisti che hanno bisogno di «cibo intellettuale» per la mente, che aprirà le opportunità per il finanziamento supplementare del turismo. E credo che svilupperà la cooperazione con altri paesi.

Progetto di Anna Zabaznova